storia

Storia

Come nasce…

Nasce da una ricerca scientifica iniziata diversi anni addietro sulla Malattia di Alzheimer, che dal gruppo scientifico promotore dell’Associazione, viene studiata in forma ereditaria.
Le Famiglie Calabresi interessate, sono dal 1984, coinvolte in uno studio comune e collaborativo con i ricercatori neurologi e neurogenetisti di tutto il mondo. L’applicazione di strumenti alquanto inusuali, in particolare l’interazione tra la ricerca storica e le tecniche avanzate di biologia molecolare, ha permesso la ricostruzione della famiglia più vasta al mondo con questa patologia.
Questa Ricerca Scientifica evidentemente promettente andava però sostenuta ed aiutata per garantirle continuità e coinvolgimento massimo dei Calabresi e delle istituzioni.
Si fonda così nel 1992 l’Associazione che da subito acquisisce una donazione di attrezzature dello Smid Sud (studio multicentrico italiano demenze) che aveva concluso da poco la sua attività a Lamezia dopo circa tre anni di lavoro.
L’associazione sostiene la continuità del lavoro di ricerca, che è anche inizialmente sostenuta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche da Telethon Italia, e dall’ INSERM Francese.

Ed oggi il Centro Regionale di Neurogenetica della Calabria…

Il lavoro di tanti anni trova finalmente nella Giunta Regionale Calabra guidata dal Prof. Nisticò una sponda istituzionale sensibile e lungimirante che crea, nel 1996, una struttura stabile per la ricerca neurogenetica in Calabria. Sono chiamati a farne parte insieme all’Ente Regione,  l’ASL n° 6 di Lamezia Terme, la facoltà di Medicina di Catanzaro e l’Associazione per la Ricerca Neurogenetica.

Casa Alzal…
Nel 2002 l’attivazione a Lamezia Terme del Servizio diurno d’accoglienza per famiglie con ammalati di demenza CASA ALZAL


Back to Top ↑
  • Iscriviti alla Newsletter di ARN