organigramma

Organigramma

Direttivo in carica da Aprile 2014

Presidente
Antonio Laganà

Vice Presidente
Angela Fazio

Segretario tesoriere
Tommaso Sonni

Consiglieri
Vincenzo Cittadino, Maria Del Re, Raffaele Maletta, Luciana Monteleone

Revisori dei conti
Piero Gareri, Rita Lachimia, Gianfranco Puccio

Comitato scientifico
Amalia C. Bruni, Neurologo;
Jean François Foncin, Neuropatologo.

Soci Onorari
Jean François Foncin, Neuropatologo, École Pratique des Hautes Études – Parigi
Peter H St. George Hyslop, Neurogenetista, Centre for Research in Neurodegenerative Disease – Toronto
Carlo Carlei, Regista, Los Angeles
Silvio Greco, Biologo marino, Docente Universitario, Chef Slow Fish, Presidente Slow Food Calabria – Vibo Valentia
Saverino La Ruina, Autore e Attore Teatrale – Castrovillari

Risorse umane
L’ARN si avvale di varie figure professionali distribuite tra CRN e Casa Alzal :

  • Operatori OSA (operatore socio-assistenziale): si occupano della gestione di Casa Alzal coadiuvati da volontari del servizio civile e non.
  • Neurologi, psicologi, biologi, infermieri, genealogisti, informatici, archivisti, assistenti sociali, avvocati che garantiscono il corretto funzionamento del CRN insieme al personale strutturato dell’ASP CZ.

Collaborano con noi
L’ARN nello svolgimento delle sue attività quotidiane e delle iniziative volte al coinvolgimento degli ammalati e delle famiglie, spesso isolate e ghettizzate, è sostenuta da una preziosa risorsa: i volontari e i collaboratori.

I volontari si dividono in quelli che agiscono in modo spontaneo, saltuario e non retribuito e quelli che svolgono un anno di volontariato, in maniera continuativa e retribuita, attraverso il Servizio Civile Nazionale, sia presso il CRN che presso Casa Alzal.

I collaboratori, che lavorano come tirocinanti, collaboratori a progetto e titolari di borse di studio, trovano nell’associazione la possibilità di valorizzare e ampliare al massimo le loro capacità, data la molteplicità dei compiti richiesti e degli ambiti di intervento.


Back to Top ↑
  • Iscriviti alla Newsletter di ARN